Immagini SOHO !

5 MAGGIO 2000:
L'APOCALISSE NON CI SARA'

di Salvatore Furia - Presidente Osservatorio Astronomico di Campo dei Fiori

In tutto il mondo c'Ŕ ancora chi teme la catastrofe universale davanti alla congiunzione dei pianeti in concomitanza con il 2000.
Gli astrologi e le persone superstiziose sono sempre concordi nel temere la fine del mondo ogni qualvolta si verificano fenomeni astronomici singolari o eccezionali. Diciamo che molti di questi eventi sono matematicamente previsti e annunciati con parecchio anticipo.
Nel 1910 la Terra attravers˛ la coda della cometa Halley: ci fu panico, ma non successe nulla.
Per il passaggio delle grandi comete del 1798 e del 1857 la nevrosi e l'isteria collettiva divenne storica e altrettanto successe per le congiunzioni dei pianeti nel 1186, 1365, 1504, 1524, 1962 e 1982, ma la Terra ne "uscý" sempre indenne.

Le eclissi di Sole e di Luna "annunciarono" in passato il Giorno del Giudizio Universale e pochi anni fa anche la "congiunzione" tra il bellissimo Saturno e la Cometa Hale Bopp, che transit˛ nei nostri cieli nel 1997.
Per il 5 Maggio Ŕ annunciata una ennesima "congiunzione" planetaria, determinata dall'avvicinamento apparente dei 5 pianeti principali, visibili ad occhio nudo (Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno) con il Sole e la Luna, al primo giorno di "vita".

Peccato che l'eccessiva vicinanza di 4 su 5 pianeti al Sole impedirÓ di osservare lo spettacolo. Troppo brillante l'Astro che fornisce luce e calore al nostro Pianeta.
Solo Marte brillerÓ, basso sull'orizzonte, poco dopo il tramonto del Sole, accanto al primo "fettino" di Luna crescente.
Coraggio, anche la congiunzione planetaria del 5 Maggio 2000 lascerÓ il tempo che trova. Il Sole brillerÓ ancora sulla nostra civiltÓ, con le tristezze e le gioie che da soli ci creiamo.

Niente lacrime, quindi, nÚ terrore, ma solo ammirazione, per la grandezza della Creazione.



SITI COLLEGATI:

SKY AND TELESCOPE
SPACE-COM
CNN ITALIA
NASA SCIENCE NEWS

L'Osservatorio Solare orbitante SOHO (Solar and Heliospheric Observatory) tenterà di riprendere i Pianeti nel momento del loro massimo avvicinamento al Sole. In questa immagine, ripresa alle ore 5.42 UT del 4 maggio 2000 si possono distinguere 3 pianeti ravvicinati, assieme ad una emissione coronale. Facendo clik sull'immagine è possibile caricare una suggestiva animazione (366kb gif). Pagina di riferimento: SpaceWeather.com


La spettacolare immagine dell'avvicinamento dei Pianeti al Sole ripresa dal satellite SOHO il 5 Maggio mattina.
(Fai clic sull'immaginetta per vedere l'animazione.)
Pagina di riferimento: SpaceWeather.com




1996-2000© Società Astronomica G.V.Schiaparelli :
l'uso di testi, immagini e dati numerici è consentito solo per consultazione e scopo personale.
Per ogni altro utilizzo richiedere autorizzazione a:

SocietÓ Astronomica G.V.Schiaparelli

inoltrato in rete : 4 MAGGIO 2000