Progetto "Gli occhi delle stelle"



Il progetto "Gli occhi delle stelle" nasce da un'idea del Rotaract Varese, realizzata in collaborazione con il Liceo Artistico di Varese e naturalmente del nostro Osservatorio.
Si tratta di un'opera artistica che, una volta completata, sarà esposta sulla facciata est dell'Osservatorio Astronomico al Campo dei Fiori. Sarà composta da 120 stelle di acciaio inox montate e saldate assieme in maniera artistica in rilievo; queste stelle saranno acquistabili e personalizzabili dai visitatori con un semplice nome oppure una breve frase, una citazione o una dedica.

Ci sono siti che propongono l'acquisto di una "vera" stella, con certificato e coordinate celesti, ma è una vendita truffaldina, perchè le stelle non sono naturalmente acquistabili, e neppure è possibile che gli venga assegnato un nome.
Le stelle più brillanti in cielo, un centinaio, hanno nomi antichi, ma ad oggi si conoscono miliardi di stelle, ed ognuna ha semplicemente un nome di catalogo o, nella stragrande maggioranza, semplicemente sono identificate grazie alle coordinate celesti, nulla più. Naturalmente, essendo noi un Osservatorio Astronomico didattico e scientifico, scoraggiamo tale pratica.
Il progetto "Gli occhi per le stelle" vuole anche colmare questa lacuna, proponendo l'acquisto di stelle di acciaio che saranno esposte permanentemente presso l'Osservatorio, dove il proprietario potrà vedere in ogni momento la "sua" stella. Il contributo andrà a favore delle attività didattiche e divulgative dell'Osservatorio Astronomico.

Le stelle hanno le medesime dimensioni, circa 10cm di diametro, ma due tipologie di incisione e di costo:
- 1 - 2 parole: 30 euro;
- 4 - 5 parole ed un nome: 40 euro.

Per l'acquisto è possibile scaricare il format che vedete a lato; dopo averlo compilato va inviato tramite mail ad astrogeo@astrogeo.va.it.
La realizzazione dell'opera avverrà non appena saranno vendute tutte le stelle disponibili (nr. 120); l'acquirente riceverà subito una mail con il certificato di acquisto, poi la posizione della sua stella all'interno dell'opera.

 
 
 
Con il patrocinio di:
Pagine offerte da:
In collaborazione con: