SEZIONE SISMOLOGIA - Osservatorio sismico VAI


ESPERIMENTI NUCLEARI

(registrazione delle vibrazioni prodotte da esperimenti nucleari)


TEST NUCLEARE IN INDIA: terzo test nucleare, nonostante le proteste di molti Paesi. Controversa l'entitÓ dell'esplosivo utilizzato.
(fai clik sulla cartina per vedere ingrandita la posizione del poligono di Kophkran - Rajastan - carta tratta da IRIS SEISMIC MOTOR - aggiornamento MAPPA sismi mondiali in tempo reale)


Mercoledý 13 Maggio 1998
Il 17 Maggio 1998 scorso il governo indiano ha reso noto di aver condotto, tra l'11 e il 13 Maggio, 5 test nucleari sotterranei.
La prima esplosione ha utilizzato circa 12 Kilotoni, e la seconda 43 Kilotoni. La terza esplosione avrebbe utilizzato solo 1 Kilotone.

NOTA: 1 Kilotone = 1000 tonnellate di tritolo equivalente.
una bomba a fissione standard, di tipo "A" come quella utilizzata a Hiroschima ha una potenza di 20 Kilotoni.

I tre test sono stati condotti a differenti profonditÓ in un raggio di 1 Km.


(fai clik sull'immagine per vedere la foto del cratere dell'esplosione ingrandito).
Il governo indiano ha diramato alcune foto sui test, inclusa questa che mostra il cratere di collasso di una delle splosioni sotterranee.
La "risposta sismica" a distanza di queste eplosioni e' stata molto controversa, in quanto la registrazione sismica della rete mondiale rivela un tracciato sottodimensionato rispetto alla potenza massima dichiarata dall'India.
Ci˛ pu˛ avere molte cause, tra le quali anche la morfologia e la geologia del luogo che pu˛ determinare un'alterazione nella propagazione delle onde sismiche.

Per il testo completo, in inglese, di queste informazioni vedi IRAS

E DOPO L'INDIA?



(fai clik sull'immagine per vedere la cartina dei due poligoni, indiano e pakistano).


Questa mappa mostra la regione del Pakistan e dell'India dove sono localizzate le zone che ospitano i rispettivi poligoni per i test nucleari (rappresentate dalle due stelle gialle). Con pallini colorati sono inoltre indicati gli epicentri dei pi¨ recenti cataloghi sismici: in rosso quelli tratti dal catalogo PDE (1963) in azzurro quelli dell'Harvard CMT catalogue (1977) e in giallo quelli del pIDC's REB catalogue (1996) (fonte originale IRAS).

Text Version
link:



SECONDO TEST NUCLEARE IN INDIA: Sconcerto e disappunto in tutto il mondo
(fai clik sulla cartina per vedere ingrandita la posizione del poligono di Kophkran - Rajastan)


Lunedý 11 Maggio 1998 h. 10.13.52 UTC (secondo le determinazioni dell'IDC - International Data Center)
Magnitudo equivalente 4.7 secondo IDC -
(Cartina e informazioni tratte da SSS - Servizio Sismico Svizzero)e stampa nazionale

Tre ordigni nucleari sperimentali sotterranei sono stati fatti esplodere nel poligono di Kophkran, in una regione desertica del Rajastan. Il test ha prodotto una vibrazione che e' stata registrata come un evento sismico di 4.7 della scala Richter.
Per i dettagli tecnici vedere la PAGINA SPECIALE del SSS (Servizio Sismico Svizzero).

Si tratta del secondo Test nucleare dell'India, dopo quello efettuato nello stesso poligono nel 1974.




La vibrazione Ŕ stata registrata anche dalla stazione sismica di Campo dei Fiori VAI ad una distanza di circa 8000 Km. Riproduciamo qui sopra il tracciato, ingrandito, della suddetta registrazione.


Text Version
Altri link:




Last Updated by centro geofisico on 14/05/98





[Meteorologia | Monitoraggio territorio | Statistiche meteo | Immagini | NovitÓ ]


1996-98© Società Astronomica G.V.Schiaparelli

l'uso di testi, immagini e dati numerici è consentito solo per consultazione e scopo personale.
Per ogni altro utilizzo richiedere autorizzazione a:

SocietÓ Astronomica G.V.Schiaparelli