Situazione incendio - Giorno 1 novembre 2017

Una decina di associati hanno proseguito oggi l'opera di bonifica di numerosi focolai che si trovano sul pendio verso Sud a poca distanza dall'Osservatorio.
Speriamo di poter riprendere appena possibile l'attività di divulgazione con le scuole e con il pubblico e le attività di ricerca.

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Situazione incendio - Giorno 31 ottobre 2017

Questa mattina finalmente il responsabile delle operazioni di spegnimento degli incendi al Campo dei Fiori ha dato assenso all'accesso all'Osservatoerio da parte di un gruppo di associati della Schiaparelli, tra cui il Presidente Dr. Belli e il vice Presidente R. Luppi, per valutare la situazione.
La strada di accesso al Campo dei Fiori attraversa diversi pendii boscati percorsi dall'incendio, fortunatamente con danni limitati alle piante di alto fusto.
Gli edifici e le attrezzature dell'Osservatorio non hanno subito danni, mentre sono in corso operazioni di spegnimento di alcuni focolai in vicinanza degli edifici con intervento di squadre dei VVFF, elicotteri e diversi reparti della Protezione Civile Regionale.
Si spera che gli interventi siano finalmente risolutivi e che la situazione si normalizzi in alcuni giorni.

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Spegnimento di focolai sul pendio sotto l'Osservatorio

Mezzi della Protezione Civile presso l'Osservatorio

Mezzi della Protezione Civile presso l'Osservatorio

Spegnimento di focolai con l'elicottero tra l'Osservatorio e la punta di Mezzo

Spegnimento di focolai con l'elicottero tra l'Osservatorio e la punta di Mezzo

Un tratto di strada tra S. Francesco e le Ville

Strada che mostra le tracce dell'incendio tra il monte S. Francesco e le Ville

Situazione incendio - Giorno 30 ottobre 2017

Immagini drammatiche giungono dalle webcam dell'Osservatorio e dalle fotografie scattate da Varese. Alle 21:00 probabilmente un abete ha preso fuoco nei pressi dell'osservatorio.

Un abete probabilmente prende fuoco alle ore 21:00

Un abete probabilmente prende fuoco alle ore 21:00 (nel riquadro, l'immagine della webcam)

Nella serata di ieri il fronte dell'incendio ha raggiunto la ex strada militare del forte di Orino, circa 300 m a sud dell'Osservatorio. L'opera dei Canadair si è interrotta con il buio e una quindicina di pompieri hanno controllato le fiamme durante tutta la notte, per impedire che raggiungessero il bosco di abeti e l'osservatorio.

Pompieri sorvegliano l'incendio sopra il ponteggio della terza cupola

Pompieri sorvegliano l'incendio sopra il ponteggio della terza cupola

Questa mattina il vento che durante la notte soffiava a 30-40 km/h da Nord è finalmente calato e alle ore 12 è di soli 5 km/h da NE. Sono ripresi i lanci con gli aerei Canadair. Non sarà possibile anche per oggi raggiungere l'osservatorio.

Canadair in azione nei pressi dell'Osservatorio

Canadair in azione nei pressi dell'Osservatorio.

Canadair in azione sopra l'Osservatorio

Canadair in azione sopra l'Osservatorio.

Canadair in azione sopra l'Osservatorio

Canadair in azione sopra l'Osservatorio.

Situazione incendio - Giorno 29 ottobre 2017

Durante la giornata il fronte delle fiamme è salito velocemente di quota fino a raggiungere nel primo pomeriggio la ex strada militare del forte di Orino, all'altezza dei ripetitori radio, circa 300 m a sud dell'Osservatorio. L'opera di due Canadair è stata continua e gli aerei hanno scaricato acqua sulle fiamme alternandosi ogni 5 minuti.

Time lapse 29 ottobre W

Filmato in time-lapse con le webcam dell'osservatorio verso W che mostra l'avanzata del fumo e il bagliore delle fiamme durante la notte.

Time lapse 29 ottobre Est

Filmato in time-lapse con le webcam dell'osservatorio verso Est che mostra l'avanzata del fumo e il bagliore delle fiamme durante la notte.


Situazione la sera del 27-10. Foto Alberto Milani - Società Astronomica Schiaparelli

Situazione la sera del 27-10. Foto Alberto Milani - Società Astronomica Schiaparelli.


Direzione e velocità del vento a Campo dei Fiori

Gli episodi di vento da Nord che hanno purtroppo contribuito ad alimentare l'incendio sono indicati in arancione/rosso e si sono protratti dalla serata di sabato 28 alle prime ore di lunedì 30. Una breve fase di favonio anche nel pomeriggio di venerdì 27.

Situazione incendio - Giorno 25 ottobre 2017

Il primo focolaio di incendio viene segnalato nella mattinata e si sviluppa rapidamente a causa dell'abbondante copertura di foglie secche nel sottobosco.

Foto del primo focolaio di incendio visto dal pratone di Sangallo (foto P. Valisa - CGP)

Foto del primo focolaio di incendio visto dal pratone di Sangallo (foto P. Valisa - CGP)

Canadair in azione già dal 25 ottobre (foto N. Comunetti - Società Astronomica Schiaparelli)

Canadair in azione già dal 25 ottobre (foto N. Comunetti - Società Astronomica Schiaparelli)



1996-2017 © Società Astronomica G.V.Schiaparelli:
L'uso di testi, immagini e dati numerici è consentito solo per consultazione e scopo personale.
Per ogni altro utilizzo richiedere autorizzazione a: Società Astronomica G.V.Schiaparelli