La neve a Varese (410m slm) e Campo dei Fiori (1226m)


Il grafico delle precipitazioni nevose annuali di tutti gli inverni dal 1967 al 2009/2010 mostra una netta diminuzione delle nevicate a partire dalla metà degli anni '80.
Per la stazione di Campo dei Fiori, situata a 1226 m di quota, la media della neve cumulata al suolo negli anni 1967-1987 era di 403 cm ed è diminuita negli anni 1988-2010 a soli 208 cm .
Questa situazione è piuttosto rappresentativa di tutto l'arco alpino ed ha avuto conseguenze importanti sull'innevamento delle stazioni di sci e sull'accelerazione del ritiro dei ghiacciai, poco alimentati dall'accumulo invernale.
Gli inverni 2008/2009 e 2009/2010 hanno visto condizioni meteorologiche piuttosto anomale, con la mancanza dell'alta pressione delle Azzorre che invece era intervenuta spesso sulle Alpi negli ultimi 20 anni. L'inverno 2009/2010 è stato anche caratterizzato da una oscillazione artica (AO) negativa, che non si produceva dal 1989 e ha portato molta aria fredda alle medie latitudini e più mite ai poli. Purtroppo è difficile o impossibile prevedere se tali condizioni sono state episodiche o potranno ripetersi negli anni futuri.


Torna a Home Page del Clima a Varese



1996-2010 © Società Astronomica G.V.Schiaparelli:
L'uso di testi, immagini e dati numerici è consentito solo per consultazione e scopo personale.
Per ogni altro utilizzo richiedere autorizzazione a: Società Astronomica G.V.Schiaparelli