Statistiche Meteorologiche a Varese

In questa pagina riassumiamo il tempo trascorso a Varese cosi come viene registrato mese per mese dal 1967 presso la stazione di via Andrea del Sarto, sede del Centro Geofisico Prealpino.
Sono disponibili su richiesta presso la nostra sede anche tutti i dati meteoclimatici della nostra rete di monitoraggio che si estende, con oltre 40 centraline automatiche e/o meccaniche, su tutta la provincia di Varese, il lago Ceresio e il Triangolo lariano. Per le richieste di dati telefonare allo 0332-235491 oppure inviare un fax al numero 0332-237143 (E-mail: datimeteo@astrogeo.va.it).

Statistiche a cura di Paolo Valisa

Anno in corso: 2017

  • DICEMBRE 2016 Temperature sopra la media con persistente anticiclone. Inversioni termiche e clima molto mite in montagna con nebbie e inquinanti in pianura. Quasi asciutto con solo 2 cm di neve il giorno 19 e poca pioggia il giorno successivo.

  • GENNAIO 2017 Calata artica e neve record sull'Appennino ma solo una nevicata di 5 cm a Varese il giorno 12, poi lungo dominio dell'anticiclone europeo. Gelo e inquinamento. Temperature 1.5°C sotto le medie, così basse non si misuravano dal 2010.

  • FEBBRAIO 2017 Particolarmente grigio nelle prime due settimane con soleggiamento del 69% rispetto alla norma. Le frequenti correnti meridionali hanno mantenuto temperature e piogge sopra la media. Solo 0,5 cm di neve il giorno 10 a Varese.

  • MARZO 2017 Tre lunghi periodi di alta pressione con clima primaverile. E' il terzo più caldo con temperature 3.4°C oltre la media. Piogge 89% della norma, concentrate nei giorni 22-26 con qualche temporale. Solo tre episodi di favonio.

  • APRILE 2017 Il terzo più caldo grazie all'alta pressione delle prime due decadi. Dal giorno 18 correnti più fresche da Nord e piogge concentrate tra 25 e 28 aprile con nevicate fino a 1000m e fiocchi fuori stagione fino a Varese il 28. La pioggia totale è solo il 76% della norma.

  • MAGGIO 2017 Fresco e piovoso nella prima decade (neve a Campo dei Fiori) ma dominio anticiclonico e caldo estivo a fine mese. La terza decade è la più calda di sempre. Nel complesso 1.8°C più caldo della media. Le piogge invece raggiungo appena il 68% della norma.

  • GIUGNO 2017 Il mese di giugno quest'anno a Varese è stato 3.5°C più caldo della media del trentennio 1981-2010, posizionandosi al secondo posto tra quelli più caldi, dopo il 2003, con persistenza di anticiclone africano. Grazie ai temporali dei giorni 5 e 28 si è passati dalla siccità a piogge pari al 186% della norma.

  • LUGLIO 2017 Alta pressione africana con caldo afoso si alterna a fasi ventilate da Nord con caldo più asciutto. Temperature 1.7°C oltre la media. Perturbazioni lambiscono le Alpi con alcuni temporali ma gli eventi più intensi non toccano Varese e le piogge risultano scarse, solo il 39% della media.

  • AGOSTO 2017 Secondo più caldo dopo il 2003, con temperature 2.7°C oltre le medie. Gran caldo ed eguagliati i record di temperatura massima (36.3°C) e temperatura minima più alta (25°C). Pochi temporali ma violenti con grandine fino 7 cm il giorno 9 e raffiche di vento fino 110 km/h il giorno 18.

  • SETTEMBRE 2017 Brusca fine dell'estate con temperature 0.6°C sotto la media. La pioggia (126 mm) è stata il 92% della media, ma per un terzo dovuta ai temporali del primo giorno del mese.

  • OTTOBRE 2017 Con solo 2.5 mm di pioggia è stato il secondo più asciutto da 50 anni. Al quarto posto tra quelli più caldi con temperature 2°C più alte della media (1981-2010). La media delle temperature massime di ben 19.4°C è però la più alta mai registrata, ben 3.4°C oltre la media!




Grafici per l'anno meteorologico: 2017

Aggiornamento: 02/11/2017

I seguenti grafici (click per lo zoom) illustrano l'andamento dei principali parametri meteorologici durante l'anno.
La temperatura media è confrontata a quella del trentennio di riferimento 1981-2010 come consigliato dall'Organizzazione Mondiale di Meteorologia.
La pioggia cumulata è confrontata con la media della pioggia cumulata per gli anni 1967-2010. Per l'eliofania (ore di sole), il confronto è con il periodo 1983-2016.