Bollettino meteo di venerdì 24 gennaio 2020

SITUAZIONE
Un vortice depressionario si muove dall'Iberia verso il Tirreno ed interesserà stanotte e domani anche il N-Italia. Piogge significative mancano ormai dal 22 dicembre. Lunedì e martedì altre perturbazioni atlantiche raggiungeranno le Alpi ma le nostre regioni resteranno perlopiù riparate dallo sbarramento alpino.


OGGI, VENERDÌ
Solo in parte soleggiato all'Est e via via nuvoloso a partire da Piemonte e Lombardia occidentale. In serata cielo coperto con alcune piogge nella notte che interesseranno soprattutto la bassa padana tra Pavese e Mantovano. Poche gocce altrove.

Vento: in quota debole da SE, al suolo molto debole variabile o calma.

Temperature massime tra 6 e 9

Temperature minime tra -2 e 0

Zero termico scende da 2000 a 1500 m

Concentrazioni inquinanti moderata/forte

Rimescolamento atmosferico scarso


DOMANI, SABATO
Molto nuvoloso con ancora alcune piogge al mattino sulla fascia padana. Neve sull'Oltrepo' in calo fin verso 800 m. Su Alpi e Prealpi perlopiù asciutto con nevischio in serata sulla Valtellina oltre 1000 m.

Vento: a tutte le quote debole variabile.

Temperature massime tra 6 e 8

Temperature minime tra 2 e 4

Zero termico 1400 m

Concentrazioni inquinanti in calo

Rimescolamento atmosferico discreto/debole


DOPODOMANI, DOMENICA
Nuvolosità variabile con schiarite che avanzano dal Piemonte e più ampie nel pomeriggio soprattutto su Alpi e Prealpi. Asciutto.

Vento: in quota debole da SW ruota a NW. Al suolo debole variabile o calma.

Temperature massime tra 8 e 9

Temperature minime tra 0 e 4

Zero termico 1600 m

Concentrazioni inquinanti moderata

Rimescolamento atmosferico debole


TENDENZA
Lunedì 27 Gennaio: passaggi nuvolosi, più estesi nel pomeriggio e sulle Alpi ma asciutto. Massime 7-8°C.
Martedì 28 Gennaio: al mattino coperto con deboli piogge. Neve oltre 1000 m. Schiarite nel pomeriggio.

Redatto da: Paolo Valisa