La sonda insight su marte

26-11-2018 autore: Luca Buzzi

Questa sera alle ore 21 italiane, dopo un viaggio di quasi 485 milioni di km durato sette mesi, la sonda InSight della NASA arriverà sulla superficie di Marte. L'evento si potrà seguire in diretta TV su Focus, canale 35 del digitale terrestre. Marte è oggetto di studio da parte di navicelle spaziali fin dagli anni '60, ma nessuna prima d'ora ne ha tentato lo studio dell'interno grazie alle onde sismiche. E' questo infatti lo scopo principale della sonda InSight. - Per saperne di più link.

La cometa 21p al perielio

25-09-2018 autore: Luca Buzzi

In queste settimane è visibile con un binocolo (sotto cieli scuri!) la cometa 21P/Giacobini-Zinner. Anche il nostro Osservatorio l'ha fotografata, visitate la nostra pagina dedicata per saperne di più. - Per saperne di più link.



Stelle cadenti perseidi

10-08-2018 autore: Paolo Valisa

Le stelle cadenti Perseidi, comunemente chiamate lacrime di San Lorenzo, raggiungono la maggior frequenza nella notte tra 12 e 13 agosto. Quest'anno saranno particolarmente ben visibili poiché la luna quasi nuova non interferirà con le osservazioni. La nostra associazione organizza una serata pubblica di osservazione domenica 12 agosto presso villa Toepliz. Spiegazioni dell'evento di possono trovare nella nostra pagina dedicata del sito. - Per saperne di più link.

Inaugurazione eliostato

09-06-2018 autore: Luca Buzzi

Il primo giugno è stato inaugurato presso l'Osservatorio Astronomico di Campo dei Fiori il nuovo laboratorio di eliofisica, dedicato al pubblico e alle scuole in visita diurna. In una stanza oscurata è possibile osservare la superficie solare proiettata su uno schermo di 120 cm, oltre all'immagine delle protuberanze nella riga dell'idrogeno e lo spettro con le righe di assorbimento dei vari elementi chimici presenti nell'atmosfera della nostra stella. - Per saperne di più link.

Opposizione del pianeta giove

10-05-2018 autore: Luca Buzzi

Il mese di maggio è il miglior periodo del 2018 per l'osservazione del pianeta Giove che sarà alla minima distanza dalla Terra il giorno 9. Purtroppo si trova piuttosto basso sull'orizzonte Sud, tra le deboli stelle della costellazione della Bilancia. E' molto luminoso, secondo solo al pianeta Venere che tramonta però in prima serata. Con un piccolo telescopio sarà possibile scorgere anche la celebre macchia rossa, come illustra la bellissima foto scattata il 22/4 dal nostro Osservatorio dal socio Andrea Aletti. - Per saperne di più link.

Meeting astronomia 12-13 maggio

09-05-2018 autore: Luca Buzzi

Questo week-end il nostro Osservatorio rimarrà chiuso al pubblico in concomitanza con un importante meeting nazionale di Astronomia, che vedrà coinvolti moltissimi astrofili ed astronomi da tutto il centro-Nord Italia. Il nostro Osservatorio partecipa attivamente da ormai più di 15 anni al progetto scientifico ANS (Asiago Novae & Symbiotic Stars) che si occupa di monitorare una classe di stelle che potrebbe esplodere come supernove in futuro. - Per saperne di più link.



1996-2017 © - Società Astronomica G.V. Schiaparelli:
L'uso di testi, immagini e dati numerici è consentito solo per consultazione e scopo personale.
Per ogni altro utilizzo richiedere autorizzazione a: Società Astronomica G.V.Schiaparelli