Bollettino del giorno Mercoledì 18 Gennaio 2017

Pubblicato alle ore 8:00. Prima edizione su Gazzettino Padano ore 7:20

Un freddo vortice depressionario porta maltempo sull'Italia meridionale ma tocca solo marginalmente la regione padano-alpina con poche nuvole, accompagnate da aria gelida orientale che mantiene le temperature al di sotto delle medie stagionali. Possibile peggioramento domenica con l'approssimarsi di una perturbazione mediterranea. Da confermare.

Previsioni Giovedì 19 Gennaio

Soleggiato. Sulla pianura alcuni passaggi nuvolosi al mattino. Asciutto. Freddo invernale e gelo notturno.

Vento: in quota debole/moderato da ENE. Al suolo molto debole variabile o calme.

Temperature Max : 5/6°C     Min : -6/-2°C

Quota isoterma 0°C: Verso 800m. -7° a 2000m.

Rimescolamento: Debole

Concentrazione inquinanti: Moderata, in aumento

Previsioni Mercoledì 18 Gennaio

Soleggiato, con passaggi nuvolosi sulla pianura padana, più estesi in serata. Estese gelate all'alba. Meno freddo in montagna con rialzo delle temperature a 2000m in giornata verso -7°C.

Vento: in quota moderato da ENE. Al suolo molto debole da NE o calme.

Temperature Max : 5/7°C     Min : -6/-2°C

Quota isoterma 0°C: In rialzo a 900m.

Rimescolamento: Debole

Concentrazione inquinanti: Moderata, in aumento

Tendenza da: Sabato 21 Gennaio

Sabato 21 gennaio: Soleggiato e freddo invernale con nuvolosità in aumento in serata a partire dalla pianura padana. Asciutto.

Domenica 22 gennaio: Evoluzione incerta. Nuvolosità in aumento sulla pianura. Forse deboli nevicate sull'Oltrepo'. Da confermare.

Previsioni Venerdì 20 Gennaio

Soleggiato con qualche nuvola a ridosso delle Prealpi e sul Piemonte. Freddo invernale ed estese gelate notturne.

Vento: in quota debole da Est. Al suolo molto debole orientale o calme.

Temperature Max : 3/5 °C     Min : -6/-2 °C

Novità nel sito

Per tutte le altre notizie clicca qui.

18/01/2017
FORTE SCOSSA DI TERREMOTO IN CENTRO ITALIA
Una nuova forte scossa di terremoto è stata avvertita oggi alle ore 10.25 italiane in centro italia, al confine tra Lazio, Umbria ed Abruzzo, 9km a sud di Amatrice, con magnitudo 5.3 Richter ad una profondità di 9km (fonte INGV). Seguiranno aggiornamenti.
15/01/2017
GELICIDIO NEL VARESOTTO
Il gelicidio si verifica quando la pioggia gela al contatto con il suolo molto freddo formando uno strato di ghiaccio trasparente sui rami delle piante, sui cavi elettrici e sulle strade, provocando numerosi incidenti. Continua...
13/01/2017
CRONACA METEO E STATISTICHE CLIMATICHE DI DICEMBRE
Dicembre quest'anno è stato quasi del tutto asciutto, salvo la breve nevicata del giorno 19, poi tramutatasi in pioggia il giorno 20 e con soli 5.6 mm di precipitazione, si posiziona al sesto posto tra quelli più asciutti. Anche l'anno scorso le piogge furono scarsissime (1.2 mm). Continua...

Rischi o comunicazioni

Alle Prefetture, alle Istituzioni di Protezione Civile, agli Uffici Tecnici, alle Associazioni di Volontariato e alle G.E.V. Lombardia:

Consigli per navigazione di PICCOLE IMBARCAZIONI DA DIPORTO sui LAGHI VARESINI:
(rosso: navigazione sconsigliata; giallo: prudenza, solo per esperti; verde: navigazione libera)
  

Vento e visibilità per deltaplanisti, parapendio e volo a vela

E' consuetudine aeronautica esprimere la velocità del vento in nodi (KT da knots in inglese) . 1 KT=1,8 Km/h.

In quota vento moderato da ENE (punte di 20 KT a 3000m). Al suolo debole variabile. Visibilità molto buona.

Pollini

Su osservazioni Centro Studi Botanici - Campo dei Fiori e informazioni Associazione Italiana di Aerobiologia

Il servizio riprende a primavera.

Redazione del bollettino

L'uso di testi, immagini e dati numerici è consentito solo per consultazione e scopo personale. Per ogni altro utilizzo richiedere autorizzazione a: Società Astronomica G.V. Schiaparelli

Il presente bollettino è stato redatto da:  Paolo Valisa