Bollettino del giorno Giovedì 27 Luglio 2017

Pubblicato alle ore 8:00. Prima edizione su Gazzettino Padano ore 7:20

L’anticiclone prende forza sul Mediterraneo e sulla regione alpina determinando tempo stabile e temperature in aumento. Nella giornata di sabato temporanea fase di maggiore instabilità con possibilità di locali fenomeni temporaleschi.

Previsioni Venerdì 28 Luglio

Su tutta la regione cielo sereno o poco nuvoloso. Un po' più caldo.

Vento: in quota moderato da WNW. Al suolo debole variabile.

Temperature Max : 30/33°C     Min : 16/19°C

Quota isoterma 0°C: Verso 4000m

Rimescolamento: Debole

Concentrazione inquinanti: Debole/moderato, in aumento

Previsioni Giovedì 27 Luglio

In parte soleggiato, con velature di nubi alte e passaggi nuvolosi a tratti più consistenti, soprattutto tra la tarda mattinata e il pomeriggio. Asciutto eccetto poche gocce soltanto sull’alta Valtellina.

Vento: in quota debole/moderato da NW. Al suolo deboli rinforzi settentrionali al mattino, in seguito vento a regime di brezze.

Temperature Max : 29/32°C     Min : 15/18°C

Quota isoterma 0°C: Verso 3800m

Rimescolamento: Discreto/debole

Concentrazione inquinanti: Debole/moderato

Tendenza da: Domenica 30 Luglio

Domenica 30 luglio: Prevalenza di sole ma lungo Alpi e Prealpi annuvolamenti cumuliformi nel pomeriggio che potranno portare locali rovesci, più rari sulla pianura.

Lunedì 31 luglio: Bel tempo soleggiato e caldo estivo.

Previsioni Sabato 29 Luglio

Sulla pianura in prevalenza soleggiato e caldo fino al pomeriggio, in seguito maggiore variabilità e possibilità di locali rovesci o temporali in serata. Più nuvole sui rilievi alpini e prealpini che potrebbero portare qualche pioggia già da metà giornata.

Vento: in quota moderato da WNW. Al suolo debole variabile.

Temperature Max : 30/33 °C     Min : 17/20 °C

Novità nel sito

Per tutte le altre notizie clicca qui.

17/07/2017
18 LUGLIO 1987 ALLUVIONE DELLA VALTELLINA
Il 18 luglio 1987 una intensa perturbazione atlantica investe le Alpi dove ristagna da due settimane aria calda e afosa. Il Prof. Salvatore Furia per primo lancia l'allarme il giorno 16 sul pericolo di piogge torrenziali, allertando gli organi regionali. Continua...
13/07/2017
GRANDE MACCHIA SOLARE
Una grande macchia solare (n. 2665) sta attraversando la fotosfera in questi giorni, anche se si avvicina il minimo undecennale previsto per il 2019-2020. Il ciclo solare che si sta concludendo è stato uno dei più deboli registrati dal 1900. Continua...
10/07/2017
CRONACA METEO E STATISTICHE CLIMATICHE DI GIUGNO
Il mese di giugno quest'anno a Varese è stato 3.5°C più caldo della media del trentennio 1981-2010, posizionandosi al secondo posto tra quelli più caldi, dopo il 2003. Continua...

Rischi o comunicazioni

Alle Prefetture, alle Istituzioni di Protezione Civile, agli Uffici Tecnici, alle Associazioni di Volontariato e alle G.E.V. Lombardia:

Consigli per navigazione di PICCOLE IMBARCAZIONI DA DIPORTO sui LAGHI VARESINI:
(rosso: navigazione sconsigliata; giallo: prudenza, solo per esperti; verde: navigazione libera)
  

Vento e visibilità per deltaplanisti, parapendio e volo a vela

E' consuetudine aeronautica esprimere la velocità del vento in nodi (KT da knots in inglese) . 1 KT=1,8 Km/h.

In quota vento debole/moderato da NW poi WNW (a 3000m punte di 15-20KT). Al suolo rinforzi di vento settentrionale di primo mattino sui rilievi e fascia pedemontana, in seguito a regime di brezze. Buona visibilità orizzontale.

Pollini

Su osservazioni Centro Studi Botanici - Campo dei Fiori e informazioni Associazione Italiana di Aerobiologia

Plantaginaceae (conc. alta); Urticaceae (conc. media); Graminae, Fagaceae-Castagno, Polygonaceae (conc. bassa), Compositae-Artemisia (conc. bassa sulle Alpi). Spore: Alternaria, Cladosporium (conc. alta)

Redazione del bollettino

L'uso di testi, immagini e dati numerici è consentito solo per consultazione e scopo personale. Per ogni altro utilizzo richiedere autorizzazione a: Società Astronomica G.V. Schiaparelli

Il presente bollettino è stato redatto da:  Simone Scapin