Equinozio di primavera

20-03-2017 autore: Paolo Valisa

Il 20 marzo alle ore 11:29 si è verificato l'equinozio di primavera, con inizio della stagione astronomica. La primavera meteorologica era però già cominciata il primo marzo e le temperature sono finora state ben 3.5°C oltre le medie, con anticipo delle fioriture. Finora si tratta del secondo marzo più caldo degli ultimi 50 anni, superato solo dal 2014. Quest'anno la massima del mese è stata finora raggiunta ieri con 23.1°C a Varese, ma il 17 marzo 2014 si raggiunsero ben 27°C. - Per saperne di più link.

Cronaca meteo e statistiche climatiche di febbraio

12-03-2017 autore: Paolo Valisa

Il mese di febbraio quest'anno è stato particolarmente grigio nelle prime due settimane e ha totalizzato un soleggiamento pari al 69% della norma. Solo nel 1986 un mese di febbraio era stato così poco soleggiato a Varese. Le frequenti correnti meridionali hanno mantenuto sopra la media sia le temperature (+1.9°C) che le piogge (+28%). Neve quasi assente, solo 0.5 cm a Varese il giorno 10 e in tutto 34 cm a Campo dei Fiori. - Per saperne di più link.

Terrremoto alpi glaronesi risentito nel varesotto

06-03-2017 autore: Paolo Valisa

Il 6 marzo alle ore 21:12 si è verificato un terremoto di magnitudo 4.4 nelle Alpi Glaronesi (CH). La distanza dell'epicentro da Varese è di circa 115 km e diverse sono state le segnalazioni dal Varesotto e Comasco, dove il sisma è stato risentito come vibrazione, perlopiù ai piani alti degli edifici. - Per saperne di più link.


Una sintesi dell'inverno

06-03-2017 autore: Paolo Valisa

Con il 28 febbraio si è chiuso l'inverno 2016-2017 e possiamo tracciare una sintesi della stagione. E' stato 0.6°C più mite della media, ma dicembre e febbraio con scarti positivi di quasi 2°C mentre gennaio è stato 1.5°C più freddo della norma, tanto che il lago di Varese è gelato parzialmente (non succedeva dal 2012). Pochissima la neve in dicembre e gennaio, praticamente asciutti. Le piogge di inizio febbraio portano il totale delle precipitazioni invernali al 51% della norma. Solo 46 cm di neve in totale a Campo dei Fiori e 12 a Varese. - Per saperne di più link.

Cronaca meteo e statistiche climatiche di gennaio

04-02-2017 autore: Paolo Valisa

Gennaio ha prolungato il periodo quasi asciutto iniziato alla fine di novembre ma una calata di aria artica ha preso il posto dell'anticiclone che aveva portato clima mite in dicembre. Le temperature sono state 1.5°C sotto la media (quinto gennaio più freddo dal 1967) ma la neve è arrivata solo il 12 (5 cm a Varese città e 10 cm a Campo dei Fiori). Poi un lungo dominio dell'anticiclone europeo con gelido sole invernale e forti gelate notturne, assenza di vento e inquinanti. Gelano molti laghetti prealpini. Le temperature risalgono infine nei giorni della merla. - Per saperne di più link.

Proverbi della candelora

02-02-2017 autore: Paolo Valisa

Il giorno 2 febbraio cade la ricorrenza della Candelora. Tra i molti proverbi che traggono auspicio dal meteo di questa giornata per il prosieguo dell'inverno, quello lombardo recita: A la Madona da la Candelœura dol inverno a semm da fœura ma s'al fioca o al tira vent quaranta dì a semm anmò dent. Tuttavia, nelle statistiche degli ultimi 50 anni del CGP, a pioggia, neve o vento del 2 febbraio non si associa un particolare rialzo o ribasso delle temperature del mese seguente. L'unica tendenza chiara è un aumento medio di 1.3°C della temperatura dal 1967 ad oggi. Il grafico e altri dettagli nella pagina dedicata. - Per saperne di più link.

Forte scossa di terremoto in centro italia

18-01-2017 autore: Luca Buzzi

Una nuova forte scossa di terremoto è stata avvertita oggi alle ore 10.25 italiane in centro italia, al confine tra Lazio, Umbria ed Abruzzo, 9km a sud di Amatrice, con magnitudo 5.3 Richter ad una profondità di 9km (fonte INGV). Seguiranno aggiornamenti. - Per saperne di più link.


Gelicidio nel varesotto

15-01-2017 autore: Paolo Valisa

Il gelicidio si verifica quando la pioggia gela al contatto con il suolo molto freddo formando uno strato di ghiaccio trasparente sui rami delle piante, sui cavi elettrici e sulle strade, provocando numerosi incidenti. Il gelicidio verificatosi nel pomeriggio del 12 gennaio è un evento raro sul Varesotto poichè si verifica più spesso in pianura padana, sulle coste Liguri e Toscane o sulle pianure del Nord Europa. I dettagli del fenomeno, nella nostra pagina dedicata. - Per saperne di più link.

Cronaca meteo e statistiche climatiche di dicembre

13-01-2017 autore: Paolo Valisa

Dicembre quest'anno è stato quasi del tutto asciutto, salvo la breve nevicata del giorno 19, poi tramutatasi in pioggia il giorno 20 e con soli 5.6 mm di precipitazione, si posiziona al sesto posto tra quelli più asciutti. Anche l'anno scorso le piogge furono scarsissime (1.2 mm). Le temperature sono state complessivamente 1.7°C sopra la media degli ultimi 50 anni, grazie alla persistenza dell'anticiclone e risulta il sesto più caldo dal 1967. Durante tutto il mese inversioni termiche, mite e soleggiato in montagna, nebbie e inquinanti in pianura. - Per saperne di più link.

Nevicata del 12-13 gennaio

13-01-2017 autore: Paolo Valisa

Una perturbazione atlantica ha portato neve sul Varesotto nella notte tra 12 e 13 gennaio. La neve è stata preceduta da pioggia che è gelata al suolo soprattutto sul Varesotto meridionale. Gli accumuli totali di neve al suolo variano tra 1-2 cm tra Malpensa e Gallaratese fino ai 5 cm di Varese città e 9-10 cm delle valli e Campo dei Fiori. Presso il CGP si sono misurati 9 cm che si sommano, per ora, ai 2 cm del giorno 10. La media degli ultimi 50 anni per gennaio è di 20,4 cm. La più abbondante 123 cm il 14-16 gennaio 1985. - Per saperne di più link.



1996-2012 © - Società Astronomica G.V. Schiaparelli:
L'uso di testi, immagini e dati numerici è consentito solo per consultazione e scopo personale.
Per ogni altro utilizzo richiedere autorizzazione a: Società Astronomica G.V.Schiaparelli